nav-left cat-right
cat-right

Che vantaggi danno i Farmaci Generici?

Il principale vantaggio della scelta di un farmaco generico rispetto al suo corrispondente di marca, avendone la stessa efficacia, è il prezzo.

Un prezzo inferiore che non vuol dire minore sicurezza. Il farmaco equivalente costa meno rispetto all’originatore perché gli investimenti per la ricerca sono stati fatti durante la copertura del brevetto. L’azienda del farmaco generico, invece, non è tenuta a dimostrare l’efficacia terapeutica in quanto, se è presente la bioequivalenza, allora avrà anche la stessa efficacia terapeutica. I tempi e i costi per dimostrare la bioequivalenza  rispetto a un farmaco  efficace e sicuro  richiede tempi sono minori, per cui il farmaco equivalente può essere venduto a un prezzo inferiore. Il risparmio varia tra il 20 e il 50% rispetto alla specialità da cui deriva.

In questo  modo è il Sistema Sanitario, oltre che il cittadino, a risparmiare e  può reinvestire in migliori servizi erogati a tutta la popolazione.